Iscrizione dell’asilo nido comunale nell’elenco delle strutture eroganti servizi per l’infanzia – contributo INPS

La Giunta Comunale nella seduta del 30 marzo 2017 ha deliberato di iscrivere fino al 31 dicembre 2017 il nido d’infanzia comunale di Brentonico nell’elenco delle strutture eroganti servizi per l’infanzia ai sensi dell’art. 8 del Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 22 dicembre 2012.

L’art. 4, c. 24, lett. b) della L. 28 giugno 2012, n. 92 ha introdotto in via sperimentale per gli anni 2013 - 2015, la possibilità per la madre lavoratrice di richiedere, al termine del congedo di maternità ed in alternativa al congedo parentale, un contributo economico per far fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l’infanzia o dei servizi privati accreditati.

La legge di Bilancioo ha prorogato l’agevolazione fiscale per le mamme che tornano al lavoro dopo il periodo di maternità anche per l’anno 2017. 

In particolare possono accedere al contributo le madri lavoratrici aventi diritto al congedo parentale, dipendenti di amministrazioni pubbliche o di privati datori di lavoro, oppure iscritte alla gestione separata di cui all’art. 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335. non iscritte alla gestione separata INPS e imprenditrici.

A tal fine l’I.N.P.S., in conformità con quanto disposto dall’art. 8 del decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 22 dicembre 2012, attuativo della predetta L. n. 92/2012, ha istituito un apposito elenco, per ciascun anno di sperimentazione, delle strutture scolastiche eroganti servizi per l’infanzia aderenti alla misura sperimentale sopra menzionata, consultabile al seguente link: https://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=8760

Per la costituzione del suddetto elenco, avente validità fino al 31 dicembre 2017, l’Istituto fornisce le istruzioni per la presentazione della domanda di inserimento nell’elenco delle strutture eroganti servizi per l’infanzia pubbliche e private accreditate con la rete pubblica che intendano aderire alla sperimentazione ex. art. 4, c. 24, lett. B) della L. 92/2012.

Le strutture eroganti servizi per l’infanzia, ammesse alla presentazione della domanda sono le strutture appartenenti alla rete pubblica dei servizi per l’infanzia e le strutture private accreditate con la rete pubblica.

Il contributo è pari ad un importo massimo di euro 600,00 mensili, e verrà erogato attraverso pagamento diretto da parte dell’I.N.P.S. alla struttura prescelta dalla lavoratrice madre, dietro esibizione, da parte della struttura stessa, della documentazione attestante l’effettiva fruizione del servizio, per ogni mese di congedo parentale cui la lavoratrice rinuncia. Il contributo verrà erogato per un periodo massimo di sei mesi, solo per frazioni mensili intere, in alternativa alla fruizione di altrettanti mesi di congedo parentale ai quali la lavoratrice, di conseguenza, dovrà rinunciare.

Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Politiche Sociali del comune di Brentonico, la referente incaricata è Simonetta Dossi. Qualunque informazione potrà essere richiesta ai seguenti recapiti tel 0464-399102 fax 0464-399120 e mail ragioneria@comune.brentonico.tn.it,simonetta.dossi@comune.brentonico.tn.it – comunebrentonico@legalmail.it.

Mercoledì, 24 Agosto 2016 - Ultima modifica: Mercoledì, 26 Aprile 2017

Questionario di valutazione

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam

© 2019 Comune di Brentonico powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl