Piccoli gesta: acqua

Gli stili di vita contemporanei ci hanno ormai fatto perdere la percezione dell'inestimabile valore delle risorse naturali, che tendiamo a considerare inesauribili. L'acqua ad esempio è un bene prezioso, e un inadeguato utilizzo delle risorse idriche comproette non solo gi equilibri ecologici globali, ma la stessa qualità della vita dell'uomo. L'acqua è infatti una delle risorse naturali non riproducibili ma vitali, è quindi dovere di ognuno impegnarsi per il suo risparmio.

  • Ricorda sempre che da un rubinetto aperto escono in media 12 litri di acqua al minuto: spetta a noi farne buon uso!
  • Fai la doccia invece del bagno (consumerai 50 litri di acqua anziché 200).
  • Lava verdura e frutta in un contenitore e non sotto il getto di acqua corrente.
  • Controlla che i rubinetti non perdano: al ritmo di 90 gocce al minuto si sprecano 4.000 litri di acqua in un anno.
  • Installa sui rubinetti i riduttori di flusso: miscelando l'aria all'acqua permettono di ridurre i consumi quasi del 50 per cento.
  • Avvia lavatrice e lavastoviglie solo a pieno carico. Un carico completo di stoviglie lavato a macchina richiede un minor consumo d'acqua rispetto allo stesso lavaggio fatto a mano.
  • E' inutile lasciar correre l'acqua mentre ti spazzoli i denti. Quando ti lavi le mani, i denti, ti insaponi o ti radi, tieni aperto il rubinetto solo per il tempo realmente necessario.
  • Oltre il 30 per cento dell'acqua che consumi in casa esce dallo scarico del tuo WC. Ogni volta che premi premi il pulsante fai scorrere 10  - 12 litri di acqua. Preferisci gli sciacquoni a scarico differenziato o dotati del tasto di stop immediato.
  • Riduci il numero dei lavaggi dell'auto e utilizza un secchio per il risciacquio.

Mercoledì, 30 Dicembre 2015

Questionario di valutazione

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam

© 2019 Comune di Brentonico powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl