Nascita

La denuncia di nascita può essere resa: 

1 per i genitori uniti in matrimonio:
  - da uno dei due genitori o entrambi
- da un loro procuratore speciale (munito quindi di atto notarile)
- da medico/ostetrica che ha assistito al parto
- da persona che ha assistito al parto
2 per i genitori non uniti in matrimonio:
  - dalla sola madre che intende riconoscere il figlio
- dal padre e dalla madre congiuntamente se intendono riconoscere entrambi il figlio

Si evidenzia che il figlio naturale può essere riconosciuto dai propri genitori anche se già uniti in matrimonio con altra persona all'epoca del concepimento

Come fare / Cosa fare

Entro 3 giorni dalla nascita se viene resa presso la Direzione Sanitaria dell'Ospedale o della Casa di Cura in cui è avvenuta la nascita.

Entro 10 giorni dalla nascita se viene resa all'Ufficiale di Stato Civile del Comune di nascita o di residenza della madre (salvo diverso accordo espresso dai genitori in base al quale il padre può dichiarare la nascita nel comune di propria residenza).

Nel Comune di residenza se diverso da quello di nascita la dichiarazione può essere resa soltanto dai genitori.

Note

Se la dichiarazione è fatta dopo più di dieci giorni dalla nascita l'Ufficiale dello Stato Civile può riceverla solo se vengono espressamente indicate le ragioni del ritardo.

Di tale ritardo viene in ogni caso data segnalazione al Procuratore della Repubblica

Martedì, 25 Novembre 2014

Questionario di valutazione

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam

© 2019 Comune di Brentonico powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl